Search Share Home Devices Settings


WP7… una risposta ragionata a M.rkino (e a tutti gli altri… :-D)

(c) lorenzo barbieri - 28/02/2011

Volevo rispondere a questo post dell’amico M.rkino, che ha avuto da dire la sua sul suo nuovo WP7 LG Optimus 7.

Premesso che ognuno dice e pensa ciò che vuole, e che su alcune cose non ho nulla da dire, vediamo un po’ alcuni punti:

  • Windows Phone 7 NON è Windows Mobile 6.5.x++, e questo è stato scritto in lungo e in largo.
    • WP7 è stato riscritto completamente da capo, pensando ad una serie di scenari d’uso, che naturalmente non coprono, almeno in questa versione, tutti i possibili utenti
    • Alcune cose sono state progettate in maniera diversa dopo aver svolto studi su diverse migliaia di utenti, tecnici e soprattutto non tecnici
    • Altre cose semplicemente sono state sacrificate in questa prima versione per motivi di tempo, o semplicemente per non implementare le cose “a metà”.
    • Altre cose ancora non potevano essere implementate in questa versione, per motivi vari non dipendenti da noi… ma ci stiamo lavorando.
  • La sincronizzazione Outlook con “il cavetto USB” è uno scenario che ‘per ora’ è stato abbandonato. Non so se verrà introdotto in seguito, visto che il team è molto attento ai feedback, ma era una delle cose di cui gli utenti si lamentavano sempre.
    • Certo, ad oggi l’idea di dover passare da Exchange, Live, Google, o altri non piace a tutti, ma porta una serie di vantaggi, primo fra tutti quello di avere i dati sempre aggiornati, con o senza “il cavetto”.
    • In molti casi è “una questione di abitudini”, come un sacco di gente mi ha detto dopo il primo impatto (Renato Marzaro, Igor Damiani, e tanti altri… Smile)
    • Per quanto riguarda le “foto dei contatti”, c’è sempre la possibilità di tirarle giù dall’account Facebook collegato, in attesa che Live e il connector sistemino questa cosa Smile
    • Questo scenario inoltre funziona con qualsiasi client, incluso Outlook x64, che prima non era supportato Smile
  • Per quanto riguarda l’uso di Zune per tutto quello che riguarda il multimedia, è una delle cose che più preferisco, soprattutto da quando ho fatto lo Zune Pass. Spero che M.rkino sia riuscito a creare una playlist, io le gestisco tranquillamente.
    • l’uso del telefono come memoria di massa era uno dei feedback più negativi che avevamo ricevuto in passato, conosco un sacco di persone che fanno fatica a gestire i vari client dei vari smart/feature phone
    • stessa cosa vale per le schedine microSD, almeno nel mercato dei non-tech (non ti dico le scene che ho visto… Smile)
    • la possibilità di “streammare” o scaricare tutta la musica che voglio per 9€ al mese… per me non ha prezzo
  • Il telefono NON ha un “file system” pubblico, che le applicazioni possono usare, visto che il telefono NON E’ UN PC, almeno nelle intenzioni di chi l’ha progettato. Le applicazioni hanno l’Isolated Storage di Silverlight, e questo, nel bene e nel male, rende difficile implementare alcuni degli scenari richiesti da M.rkino, almeno in questa versione.
    • Per scaricare PDF o altri tipi di file sul telefono si può “spedirseli via mail”, usare Sharepoint, oppure usare DropBox con l’applicazione apposita, o semplicemente condividere la cartella sul PC con IIS e “navigarci” dentro con IE.
    • Questo scenario verrà notevolmente migliorato in futuro, come annunciato a Barcellona.
  • Per quanto riguarda l’appeal verso utenti iPhone e Android, ne conosco molti che sono passati a WP7, visto che i loro scenari d’uso erano pienamente supportati del telefono, ma capisco che ognuno sceglie quello che vuole.
  • Per quanto riguarda l’appeal verso gli utenti WM6.x, io ero uno di quelli, e non ne sento la mancanza, però ci sono vari scenari che in questo momento non sono supportati, mi spiace.
    • Visto il mercato mondiale dei dispositivi, e la nostra quota… non si poteva continuare a cavalcare quel cavallo, e WP7 è una cosa diversa, sotto ogni punto di vista

Ripeto… la parola chiave è “scenari”, se gli scenari implementati da WP7 non soddisfano, non posso farci nulla, e non voglio cercare di convincere nessuno del loro valore.

Questi sono, e tanti altri verranno aggiunti nelle prossime versioni. A volte certi compromessi “fanno male”, altre volte sono “il male minore”, ma sono sempre stati discussi pubblicamente, nessuno ha cercato di nasconderli, o di far passare “messaggi sbagliati”.

P.s. spero di non passare per il solito “fanboy” lobotomizzato che riporta pari pari i comunicati stampa.

A volte pure io mi incazzo per cose che mancano o che non vanno come vorrei, o che prima avevo e che ora sono state rimandate alla versione successiva, però devo dire che avendo provato vari telefoni nell’ultimo anno (c’è chi mi ha visto girare con iPhone o Android quest’estate e che minacciava di pubblicare le foto con la prova Smile) penso che WP7 abbia i suoi meriti, e gli scenari implementati a me vanno più che bene. Per alcuni altri, aspetterò volentieri le prossime versioni, che mi hanno già fatto sbavare nei meeting privati e non vedo l’ora di provare in beta.

Nel frattempo mi godo XBOX Live, il client mail mobile più bello (in attesa del prossimo Winking smile), lo Zune Pass, alcune delle applicazioni più belle (anche in confronto con le stesse su altre piattaforme), e tante altre cose…

Tags: WP7

blog comments powered by Disqus

;