Search Share Home Devices Settings


Usare Windows Live Writer Backup con Windows x64

(c) Lorenzo Barbieri - 11/01/2009

Uso regolarmente WLW Backup per portare le configurazioni da un PC o da un profilo all’altro.

Purtroppo non va su sistemi a 64 bit perchè una DLL è stata compilata a 32 bit, in quanto non contiene solo codice IL ma anche codice nativo. Per risolvere il problema in maniera semplice basta impostare l’opzione di eseguire il processo principale a 32 bit, in modo che quando verrà caricata la DLL non verrà generata nessuna eccezione. Per farlo bisogna usare CorFlags.exe presente nel .NET Framework SDK con l’opzione /32BIT+

C:\Documents and Settings\tfsSetup\Desktop>"C:\Program Files\Microsoft SDKs\Windows\v6.0A\bin\CorFlags.exe" LiveWriterBackup.exe /32bit+
Microsoft (R) .NET Framework CorFlags Conversion Tool.  Version  3.5.21022.8
Copyright (c) Microsoft Corporation.  All rights reserved.

A questo punto si può controllare i flag del file e verificare che il processo è effettivamente “32 bit only”, in modo che quando verrà caricato a 32 bit su ogni tipo di sistema:

C:\Documents and Settings\tfsSetup\Desktop>"C:\Program Files\Microsoft SDKs\Windows\v6.0A\bin\CorFlags.exe" LiveWriterBackup.exe
Microsoft (R) .NET Framework CorFlags Conversion Tool.  Version  3.5.21022.8
Copyright (c) Microsoft Corporation.  All rights reserved.

Version   : v2.0.50727
CLR Header: 2.5
PE        : PE32
CorFlags  : 3
ILONLY    : 1
32BIT     : 1
Signed    : 0

Tags: Windows Live Writer Backup Windows x64

blog comments powered by Disqus

;